Crea sito

Blog di Emanuela Katia Pilloni

La memoria è lo scriba dell'anima.

Semata, i segni della fede

Andare per campi, attraversare agri lontani dall’urbana civiltà. Straniero in terra propria, ramingo e solitario. Il peregrinus romano non era un viator e non godeva delle sicurezze che la professione di messo pubblico gli avrebbe garantito. Smarrito fra sentieri non tracciati, era bisognoso di tutto. Protezione, ospitalità, conforto. La traccia del suo passaggio era il passaggio stesso,...

Read More